Che cosa è e a cosa serve la Java Virtual Machine

Che cosa è e a cosa serve la Java Virtual Machine

29 Agosto 2022 By germana falcone

Vista la fama acquisita negli anni dal linguaggio di programmazione Java, la Sun Microsystems ha sviluppato anche una piattaforma di elaborazione meglio conosciuta come Java Virtual Machine. Un linguaggio che nasce da un progetto piuttosto semplice e senza troppe pretese, ma che con il passare del tempo si è imposto come il più utilizzato sul web. Allo stesso modo la piattaforma è dovuta adattarsi alle richieste del pubblico, offrendo numerosi servizi e applicazioni che andassero incontro alle richieste della community. Questo ha fatto sì che anche le tecnologie ed i progetti che consideriamo più innovativi si basino su questo linguaggio e sulla comodità che la Java Virtual Machine è in grado di proporre agli utenti che scelgono questo servizio. Una comunità di cui fanno parte anche numerosi sviluppatori che mettono a disposizione il loro sapere per proporre nuove estensioni, grazie al supporto di diversi kit di sviluppo e altri strumenti utili.

Perché Java è così utile?

Il linguaggio di programmazione Java offre grandi potenzialità in particolar modo per quanto riguarda le applicazioni mobile e desktop. Questo perché permette di sviluppare sia app che si basano sul runtime di Java e l’applicazione ma anche app che possono essere consultate restando direttamente sul browser. Numerose sono infatti le soluzioni di questo tipo che è possibile consultare online, in particolar modo se si tratta di applicazioni che utilizzano Java 8, quindi destinate al pubblico da computer. Le risorse messe a disposizione della piattaforma però non finiscono di certo qui: troviamo infatti sul portale ufficiale anche una serie di corsi per chi desidera imparare la programmazione in Java, con una sezione dedicata anche agli utenti business con molte più funzionalità. Non scordiamoci anche un altro punto cruciale: scaricare Java per uso personale è un’azione che può essere fatta in tutta facilità ed inoltre è offerta in maniera gratuita.

Le potenzialità della Java Virtual Machine

La Java Virtual Machine è solo uno dei componenti offerti da Java Runtime Environment (JRE), un pacchetto che consente di avviare e lavorare su applicazioni scritte nel linguaggio di programmazione Java sui vari browser. Fà parte quindi del plugin di Java, che ricordiamo viene offerto in forma completamente gratuita, essendo anche open-source. Quindi, possiamo affermare che la Java Virtual Machine è incorporata direttamente nel download del software Java e svolge un ruolo cruciale per l’esecuzione delle app in questo specifico linguaggio di programmazione. Senza questo essenziale strumento non si potrebbe avviare l’app in Java e neppure lavorare sul codice in caso si volesse lavorare sulla progettazione di un applicazione, mobile o desktop che sia. Ricordiamo che però il plugin Java non è un programma autonomo e non può essere installato in modo separato, senza aver scaricato prima il software.