Come proteggere un PDF tramite password

Come proteggere un PDF tramite password

28 Aprile 2022 By germana falcone

Quando si vuole trasmettere un file in PDF ed impedire che esso venga aperto da utenti non autorizzati o semplicemente rendere impossibile la visualizzazione ad occhi curiosi è consigliabile proteggere il documento tramite password. In questo modo si avrà la certezza che solo le persone in possesso della chiave cifrata potranno visualizzare il documento o accedere ad apposite funzioni come ad esempio la stampa e la modifica. Ogni volta che si vorrà infatti visualizzare il file PDF si dovrà inserire una password di apertura documento, anche conosciuta come password utente, nell’apposita finestra che verrà visualizzata sullo schermo dell’utente. Un modo che garantisce senza dubbio maggiore sicurezza, in particolar modo se si tratta di dati sensibili che viaggiano sulla rete e che potrebbero essere preda di malintenzionati in qualsiasi momento. Una barriera protettiva ulteriore da aggiungere al proprio pacchetto personale, vista anche la facilità con cui è possibile attuare questa procedura grazie al servizio offerto da Adobe.

Impostare una password con Acrobat DC

Una procedura talmente rapida quanto importante per proteggere la propria privacy che grazie ad Adobe DC è possibile compiere in pochi e semplici click. Basterà infatti aprire il file PDF con il programma appena citato per poi recarsi nella sezione File disponibile nel menu che compare sulla parte alta dello schermo. In questa sezione si dovrà poi ricercare la voce Proteggi con Password decidendo se si desidera impostare la protezione per visualizzare oppure per modificare il PDF. In alternativa è possibile anche raggiungere questa sezione tramite Strumenti per poi cliccare su Proteggi e poi sempre su Proteggi con password. Una volta scelto se impostare la password per la modifica o per la visualizzazione sarà possibile digitare la parola segreta che deve essere di almeno 6 caratteri (verrà indicato anche il grado di sicurezza tra Debole, Media, Complessa o Ottimale).  Una volta cliccato su Applica apparirà un messaggio interno di Acrobat che conferma l’avvenuta riuscita dell’azione e la procedura può dirsi finalmente conclusa.

Scegliere l’opzione per la password avanzata

Oltre a poter impostare una password per il PDF, Acrobat offre anche la possibilità di cifrare l’intero file o alcune sue parti per renderlo ancora più sicuro in quanto a privacy e sicurezza dei dati. Cliccando su Strumenti e poi su Proteggi, nella sezione Altre Opzioni è possibile fare clic su Cifra con password. Selezionando  Richiedi una password per aprire il documento sarà prima possibile inserire la password nell’apposito campo, facendo attenzione al livello di sicurezza suggerito, e poi tramite l’opzione Compatibilità selezionare il tipo di cifratura da utilizzare, in base anche alla versione di Acrobat del destinatario del messaggio. Sarà possibile scegliere tra diverse variabili di cifratura tra cui:

  • Cifratura di tutto il documento con i relativi metadati contenuti;
  • Cifratura del documento eccetto i metadati che possono essere acceduti dai motori di ricerca;
  • Cifratura solo degli allegati di file che prevede una password per aprire i file allegati al documento mentre per la visualizzazione non verrà prevista.

Una volta scelta l’opzione desiderata è ora di premere OK prima di confermare nuovamente la password inserita e di terminare la procedura.